Nella giornata di ieri 2 marzo 2021 presso la IX Commissione Agricoltura del Senato si è tenuta l’audizione di ANVE, insieme alle maggiori associazioni florovivaistiche italiane, in relazione al ddl n. 2009″Disciplina del settore florovivaistico”. Il Presidente Capitanio, ha partecipato sottolineando l’importanza di un testo che darà il giusto riconoscimento all’intera filiera ed esponendo i principali punti di miglioramento del testo.
Il Presidente ha infatti illustrato, tra le altre cose, la necessità di dotare il tavolo tecnico del settore florovivaistico di un rappresentante della Conferenza Stato-Regioni essendo questo l’organo istituzionale di riferimento. Necessaria anche l’individuazione all’interno del Coordinamento permanente di referenti che seguano le politiche internazionali e medio – lungo periodo, come la PAC, il Green Deal e il Next Generation EU che possano far proiettare il settore in un ambito internazionale.

Il commento del Presidente Capitanio 

Per noi è un fatto storico: la nostra filiera potrà finalmente essere dotata di uno strumento legislativo esclusivo che, solo per fare alcuni esempi, individua un ufficio per la filiera florovivaistica, favorisce lo sviluppo di Marchi di qualità per certificare prodotti e processi, stimola l’assistenza all’esportazione e importazione, consente la predisposizione di piani di comunicazione e promozione allocando specifiche risorse economiche. Inoltre siamo stati promotori, insieme alle principali Organizzazioni di settore, di una lettera a supporto della Commissione Agricoltura del Senato in cui ci mettiamo a completa disposizione per collaborare attivamente; il mondo dell’Associazionismo ha unito le forze per lavorare sinergicamente e favorire così una rapida conclusione dell’iter legislativo.”