In data 09/04/2018, presso la sede della Direzione Generale per le Politiche agricole, alimentari e forestali della Regione Campania, si è tenuta la riunione preparatoria per l’istituzione dell’Unità di crisi in caso di emergenza fitosanitaria dovuta a ritrovamento del batterio da quarantena Xylella fastidiosa.

Tra i soggetti invitati erano presenti anche il Consigliere Giovanni Imperatore e il Segretario Edoardo Sciutti di ANVE.

Nonostante la Regione Campania sia area indenne da Xyella fastidiosa, all’incontro si è discusso, in via prelimiare, degli adempimenti del Decreto ministeriale del 13/02/2018 che prevede l’istituzione di una Unità di crisi per contrastare l’eventuale insorgere dell’emergenza fitopatologica.

In tale sede è stata presentata la bozza del “Piano regionale di attuazione del Piano nazionale di emergenza per la gestione di Xylella fastidiosa in Italia” e la relativa proposta di organizzazione dell’Unità di crisi in Campania.

Tutti i presenti hanno contribuito a riflettere sulle azioni da intraprendere anche con l’ausilio delle amministrazioni competenti e delle associazioni di rappresentanza.
ANVE, da parte sua, ha insistito sulla necessità, in caso di accertata emergenza, di attivare un efficiente piano di informazione che sia in grado di comunicare correttamente la problematica sia ai tecnici ma anche e soprattutto alla società civile.